Perché una nuova Legge sui prodotti del tabacco

Situazione di partenza

La promozione e la distribuzione di sigarette e altri prodotti del tabacco erano finora disciplinate dalla Legge sui prodotti alimentari. Questa legge è stata riveduta il 1° gennaio 2014 e le disposizioni relative ai prodotti del tabacco scadranno dopo un periodo transitorio. Per sostituire questi regolamenti, entrerà ora in funzione la legge sui prodotti del tabacco (LPTab) e ora in fase di elaborazione.. La nuova Legge sui prodotti del tabacco deve essere volta a proteggere la popolazione, e in particolare i giovani, dagli effetti negativi del consumo di tabacco

Già nel 2014, in occasione della consultazione sulle proposte del Consiglio federale per la nuova legge, la Coalizione per una legge forte sui prodotti del tabacco ha richiamato l'attenzione sulle restrizioni legali insufficienti. Questi avvisi sono stati ignorati. Nel suo primo progetto di legge del 2015, il Consiglio federale aveva proposto di vietare la vendita di prodotti del tabacco ai minori. Inoltre, era prevista solo una regolamentazione parzialmente più rigorosa in materia di pubblicità e sponsorizzazione delle sigarette e di altri prodotti del tabacco. Questo progetto di legge del Consiglio federale era molto meno ampio della legislazione della maggior parte dei Paesi europei. Dal punto di vista economico, secondo lo studio di accompagnamento, la nuova legge presentava un bilancio positivo di diverse centinaia di milioni di franchi all' anno per la collettività e le imprese.

Ciononostante, nel 2016 una maggioranza borghese del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati si è opposta alla proposta, ha dato maggior peso all'economia di libero mercato piuttosto che proteggere i bambini e gli adolescenti dal consumo di tabacco, ed ha respinto al Consiglio federale il progetto di legge perché fosse rivisto. Questo è stato incaricato di elaborare una nuova proposta, in cui sono state completamente eliminate quasi tutte le misure volte a garantire un'efficace protezione della salute e dei giovani. La nuova proposta dovrebbe essere discussa in Parlamento alla fine del 2018.

La legge attuale

Oggi è in vigore un divieto di pubblicità per i tabacchi alla radio e alla televisione. È altresì vietata la pubblicità dei prodotti del tabacco rivolta specificamente ai giovani di età inferiore ai 18 anni e che ha lo scopo di incoraggiarli a consumare tabacco. In particolare, la pubblicità del tabacco è proibita in luoghi con presenza preponderante di adolescenti e in occasione di eventi frequentati principalmente da ragazzi - le disposizioni vaghe sono spesso eluse nella pratica. È inoltre vietato regalare ai giovani articoli promozionali (t-shirt, berretti, palloni, ecc.).

Sono permessi (nel rispetto delle norme cantonali) i manifesti pubblicitari negli spazi pubblici (strade e piazze), la pubblicità nei punti vendita, gli spot cinematografici, le inserzioni pubblicitarie su giornali e riviste, la sponsorizzazione di eventi culturali e sportivi, la vendita di articoli di marca con il logo o il nome di un marchio di sigarette, la promozione diretta tramite stand e hostess e l'organizzazione di grandi concorsi nazionali.

I Cantoni hanno la possibilità di introdurre restrizioni proprie e di più ampia portata. Una maggioranza le ha utilizzate. Oggi, quattro persone su cinque vivono in un Cantone in cui sono vietati i manifesti pubblicitari per prodotti del tabacco.

Il confronto europeo

L’associazione delle leghe europee contro il cancro confronta da dieci anni i provvedimenti che gli Stati europei adottano per limitare il consumo di tabacchi, e le elenca nella sua «Tobacco Control Scale in Europe».

Nell'ambito delle «Misure contro la pubblicità del tabacco» la Svizzera riceve solo due punti su tredici. Si posiziona quindi all’ultimo posto sui 35 Stati europei in elenco.

 

«La Svizzera è l'unico Paese europeo in cui sia consentita la pubblicità del tabacco sulla stampa; insieme alla Bielorussia, è anche l'unico Paese senza limiti nella sponsorizzazione di eventi culturali e sportivi.»

Progetto di osservazione delle strategie di marketing per prodotti del tabacco.

Informations de base concernant la publicité pour le tabac, brochure de l'Office fédéral de la santé publique OFSP (solo in lingua francese)

La Coalizione per una legge efficace sui prodotti del tabacco

Haslerstrasse 30, 3008 Berna

+41 31 599 10 20

Persone di contatto